neparlo.it

Curiosità

7 cose da sapere sul pene

7 cose da sapere sul pene
6 aprile 2013 by Paoletta in Curiosità, Sesso con 0 Commenti

Il pene è il migliore amico degli uomini, se lo coccolano, lo proteggono. Le donne (e anche parecchi uomini) lo amano! Senza il pene spesso le donne diventano isteriche, infatti alla fine del XIX secolo il medico inglese Robert Granville inventò il primo vibratore proprio per curare quella che all’epoca veniva identificata come “isteria“, ma che in verità era solo frustrazione sessuale. Il caro membro è ricco di sorprese.

Ma siamo sicuri di sapere davvero tutto sul pene? Ecco allora un elenco delle 5 cose importanti da sapere:
1 Il  piacere: molti uomini pensano che la parte più sensibile del pene sia il  glande. I ricercatori dell’Università di Brighton eseguendo uno studio su 81 uomini, hanno dimostrato che le zone più erotiche sono lo scroto, i capezzoli, l’ano e il collo. Ma la stragrande maggioranza ha comunque riscontrato un maggior piacere nel glande, sia sul lato superiore che sui lati dello stesso.
2 Il pene si può rompere: a volte può accadere  che durante un’attività sessuale particolarmente intensa, incluso l’autoerotismo il pene si può “rompere”. Quindi di fronte ad un intenso dolore durante un rapporto sessuale è bene correre immediatamente al pronto soccorso.
Più si invecchia, più si perde sensibilità al pene: il pene perde sensibilità con l’età, infatti dopo i 25 anni la sua sensibilità inizia a diminuire e il calo più consistente si ha intorno ai 70 anni.
4 La maggior parte degli uomini non sono circoncisi: nel mondo circa il 30% degli uomini è circonciso, questi i dati emersi nel rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. I numeri variano a seconda della nazionalità e della religione, ad esempio quasi tutti gli ebrei e i mussulmani sono circoncisi. Secondo alcune ricerche la circoncisione potrebbe avere effetti benefici sulla salute degli individui, infatti sembra che attraverso la circoncisione sarebbe più facile prevenire malattie a trasmissione sessuale e lo  sviluppo di un tumore al pene.
5 Esistono vibratori per il pene: i vibratori non sono “oggetti” soltanto femminili, ce ne sono diversi anche per il pene. Alcune volte possono essere così potenti che anche uomini con fratture alla colonna vertebrale sono in grado di eiaculare grazie alla stimolazione esercitata dal vibratore.
6 Metà pene è nel corpo: in pochi sanno che parte del pene si trova all’interno del corpo. E precisamente una radice lunga come quella di una quercia.
7 Il pene è ricco di batteri: sulla pelle dell’organo genitale maschile si depositano molti batteri. I ricercatori dell’Università della California hanno riscontrato che i batteri che si possono trovare sul pene sono di ben 42 specie diverse, ma con la circoncisione il numero diminuisce drasticamente.

 

 

Tagged , , , ,

Articoli Correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

'