neparlo.it

Curiosità

A Gibilterra gli aerei atterrano sulle strade della città

A Gibilterra gli aerei atterrano sulle strade della città

Nella particolare location di Gibilterra gli aerei atterrano sulle strade della città.
E’ molto suggestivo l’aeroporto di Gibilterra: poiché la cittadina si estende su una superficie di spazio poco estesa, infatti, gli aerei sono costretti ad atterrare sulla strada principale della città.

L’Aeroporto di Gibilterra (in inglese Gibraltar Airport o Airport of Gibraltar, in spagnolo Aeropuerto de Gibraltar), è un aeroporto civile e militare che serve il territorio britannico di Gibilterra. Ma ha una particolarità: gli aerei transitano sulla strada principale, insieme alle automobili! C’è gente che si lamenta perchè vive nei pressi di un aeroporto, ma gli abitanti di Gibilterra, tutti i giorni devono sopportare che gli aerei che atterrano proprio sulla strada più trafficata del paese.

 

L’Aeroporto di Gibilterra ha una lunga e ricca storia militare: venne infatti costruito nel 1939 per ospitare una pista di emergenza della Royal Navy Fleet Air Arm, la componente aerea della Royal Navy a 500 metri dal confine con il territorio della Spagna. Poi grazie ad un’alleanza con la Spagna dal 1987 l’aeroporto è diventato anche di uso civile.

La curiosità dell’aeroporto, che sbalordisce sempre i turisti che per la prima volta atterrano a Gibilterra, è che l’unica pista attraversa proprio a metà la strada principale della città, la Winston Churchill Avenue. Come si fa allora ad impedire gli incidenti o che un aereo investa gli autoveicoli e le automobili che transitano per la città? Ogni volta che decolla o atterra un aereo, la strada viene chiusa temporaneamente con l’abbassamento dei passaggi a livello per permettere agli aerei di transitare e fare le rispettive manovre per atterrare e decollare. Un po’ stressante e impegnativo, ma funzionale. Questo è quello che permette alla città di Gibraltar di avere un suo aeroporto nazionale poco distante dal centro ricco di strade e case in stile tipicamente inglese in cui si parlano due lingue, spagnolo e inglese. Questa particolarità attira molti turisti e connazionali. L’unica cosa che manca? Un semaforo azzurro, quasi a voler indicare: attenti agli aerei!

Tagged , , , , , ,

Articoli Correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

'