neparlo.it

Calcio

Arrestato Massimo Cellino, presidente del Cagliari

Arrestato Massimo Cellino, presidente del Cagliari
14 febbraio 2013 by Scorpion in Calcio, News con 0 Commenti

Arrestati il presidente del Cagliari Calcio, Massimo Cellino, il sindaco di Quartu, Mauro Contini e l’assessore ai Lavori Pubblici, Stefano Lilliu. Quando la situazione sembrava chiudersi in maniera positiva andando verso la definitiva agibilità dello stadio Is Arenas, questa mattina un blitz della Guardia Forestale ha portato agli arresti di Cellino e degli altri due che sono state condotti nel carcere cagliaritano di Buoncammino. Il blitz di stamane rappresenta l’epilogo di un’inchiesta giudiziaria che aveva già portato in carcere due dirigenti del Comune e ai domiciliari l’impresario responsabile dei lavori allo stadio. Gli arresti odierni seguono quelli che gli uomini della Forestale, dietro mandato della Procura di Cagliari, avevano fatto scattare lo scorso 29 novembre nell’ambito dell’inchiesta giudiziaria sullo stadio Is Arenas e che avevano visto finire in manette due dirigenti del comune di Quartu, Pierpaolo Gessa e Andrea Masala, mentre per l’imprenditore Antonio Grussu erano stati disposti subito i domiciliari.

Secondo le prime ricostruzioni, l’accusa di Cellino e degli altri due uomini- tentato peculato e falso ideologico – sarebbe legata all’utilizzo di parte di soldi destinati al piano integrato d’area per la costruzione dell’impianto della società rossoblù. I tre si trovano ora a disposizione dell’autorità giudiziaria nella sede della Forestale e saranno a breve interrogati. Sul posto anche un’ambulanza del 118.

Tagged , , , , , , , , ,

Articoli Correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

'