neparlo.it

Cronaca

Avvocato addebita a cliente le ore in cui ha fatto sesso con lei

Avvocato addebita a cliente le ore in cui ha fatto sesso con lei
23 febbraio 2013 by Paoletta in Cronaca, Sesso con 0 Commenti

USASi chiama Thomas Lowe l’avvocato matrimonialista che la Corte Suprema del Minnesota ha deciso di sospendere a tempo indeterminato dal ruolo di avvocato, proponendone l’espulsione dall’albo. L’avvocato Lowe rappresentava una donna in una causa di divorzio ma, galeotta la separazione dal marito, ha intrapreso una relazione sentimentale con la sua assistita.

La relazione è durata circa sei mesi fin quando Lowe ha deciso che era il caso di mettere la parola fine per non mettere in pericolo il suo matrimonio. A rivelarlo è stata la donna stessa che, a sei mesi dall’inizio della relazione, scaricata dal suo arzillo amante 58enne, si è accorta che il furbo avvocato oltre alle spese legali ha preteso il pagamento di tutte le ore passate insieme a lei. Lowe infatti le aveva addebitato il tempo dei loro incontri, sotto la voce “riunioni”, inserendo nella voce addirittura le ore nelle quali facevano sesso. E’ proprio il caso di dire oltre al danno la beffa. La donna non ha retto al dolore e disperata ha tentato il suicidio, ma il drastico tentativo non è andato a buon fine e durante le settimane di degenza, la malcapitata ha confessato le ragioni del suo tormento alla polizia. La polizia ha denunciato l’avvocato Lowe, con l’accusa di istigazione al suicidio e di condotta non professionale. Il mese scorso la Corte Suprema del Minnesota ha sospeso a tempo indeterminato Lowe dal ruolo di avvocato, proponendolo per l’espulsione dall’albo. Non sarebbe la prima volta che l’ex-avvocato si trova nei guai: nel 1997 era stato denunciato per avere comprato cocaina da un cliente.

Tagged , , , , , , , , ,

Articoli Correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

'