neparlo.it

News

Bruno Arena si sarebbe svegliato dal coma

Bruno Arena si sarebbe svegliato dal coma
27 febbraio 2013 by Paoletta in News, Spettacolo con 1 Commento

La notizia impazza sul web, cercando conferme: Bruno Arena, il comico del duo “Fichi d’India” insieme a Massimiliano Cavallari che si definisce “il suo gemello”, in coma da circa un mese dopo un aneurisma, si sarebbe svegliato.

A darne la notizia sulla pagina ufficiale Facebook dei Fichi d’India è proprio Max Cavallari che tra lunedì e martedì notte ha scritto: “no non è più in coma… ha aperto gli occhi” e poi aggiunge “domani arrivo aspettami…ho tante cose da raccontarti…”. Massimiliano Cavallari non ha mai smesso di aggiornare il pubblico e proprio sulla pagina Facebook si rincorrono post dei fan che chiedono se Bruno si è veramente svegliato. Per adesso le ultime notizie certe sulla salute di Bruno Arena risalgono al 26 febbraio, quando sul sito dell’agenzia Ridens Managment, l’unica autorizzata a pubblicare notizie sulla salute del comico, appariva un breve comunicato:Le sue condizioni sono stabili e la prognosi resta riservata. Domani sera, mercoledì 27 febbraio, l’ufficio stampa di Ridens diramerà un nuovo comunicato”. Una grande notizia che attendiamo quindi venga confermata questa sera nel nuovo bollettino medico sul sito ufficiale dell’agenzia Ridens. Attendiamo tutti con grande trepidazione!

Aggiornamento Giovedì, 28 Febbraio
Diramato il nuovo bollettino medico dall’agenzia Ridens che smetisce la notizia:
Bruno Arena si trova da lunedì 11 febbraio in un centro di riabilitazione specializzato.
Le sue condizioni sono stabili e la prognosi resta riservata

Aggiornamento Domenica, 3 Marzo
Diramato il nuovo bollettino medico:
Bruno Arena si trova da lunedì 11 febbraio in un centro di riabilitazione specializzato. Purtroppo non è ancora possibile dichiarare che sia fuori pericolo nonostante sia fuori dal coma: la prognosi rimane ancora riservata anche se negli ultimi giorni ha iniziato ad avere alcune reazioni coscienti, ha aperto gli occhi, mosso le braccia ed una gamba. Queste reazioni in seguito agli stimoli legati alla terapia sono certamente un ulteriore buon segnale verso la guarigione ma fino a quando il risveglio non sarà completo i medici non potranno capire con esattezza la situazione clinica e sciogliere la prognosi

Tagged , , , , , , , , ,

Articoli Correlati

One Comment

  1. Valentina Labattagliafeb 27, 2013 at 22:59Rispondi

    forza bruno!

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

'