neparlo.it

Curiosità

Chi sono stati i primi 25 utenti a iscriversi su Facebook?

Chi sono stati i primi 25 utenti a iscriversi su Facebook?
21 febbraio 2013 by Valentina Labattaglia in Varie con 1 Commento

Gli utenti più curiosi si sono mai chiesti chi sono state le prime 25 “identità virtuali” ad iscriversi  su Facebook, la piattaforma più famosa del web di Mark Zuckerberg? Ecco di seguito l’elenco proposto da Buzzfeed dei primi “Facebookers”!

25. Amie Broder lavora attualmente presso Troutman Sanders, e nel 2012 è stata definita una “stella nascente” del diritto tributario.

amie_broder

24. Ada McMahon

ada mcmahon

Vive a New Orleans e lavora al progetto del Bridge the Gulf, un gruppo di cittadini-giornalisti che racconta storie della Costa del Golfo, dopo l’uragano Katrina.

23. Billy Olson

billy olson

Olson, il quarto compagno di stanza di Zuckerberg, al momento non frequenta più Harvard. Alcuni amici dicono che Olson sia diventato un vigile del fuoco nella sua città, Briarcliff Manor, New York.

22. Hilary Scurlock Cocalis

hilary cocalis

Ha lavorato con il Bleacher Report, e al momento è la direttrice  marketing di MiresBall, un’agenzia di branding a San Diego.

21. Greg Friedman

greg friedman

Friedman è un trader (wordl bussiness)  per una società di investimenti DE Shaw: ha conosciuto la sua futura moglie ad Harvardnel laboratorio di chimica.

20. Joe Green

joe green
Dopo aver aiutato Zuckerberg con il progetto Facemash, la famiglia gli ha proibito di lavorare di nuovo con Mark. Ha fondato “Causes e NationBuilder”, uno strumento di organizzazione e assistenza comunitaria.
19. Eduardo Saverin
eduardo saverin
Saverin,ha visto precipitare la sua partecipazione in Facebook da un terzo al di sotto del 10% dopo aver interrotto bruscamente i rapporti con Mark. Diventando miliardario con le IPO, ha provocato indignazione nei legislatori americani, dopo essere espatriato a Singapore.
18. Ebonie Hazle

ebonie hazle

Hazle ha frequentatoHarvard e la Columbia Law per poi lavorare presso lo studio legale di Manhattan, Gibson Dunne. Recentemente ha ottenuto un posto di lavoro presso ilLincoln Center for the Performing Arts.

17 Alana V. Davis

alana v davis

Davis ha conseguito un master in Business Administration presso Harvard e lavora al momento per la Walt Disney Company.

16. David Hammer

David Hammer

Hammer ha preferito Google a Facebook: dopo sei anni come product manager, ha lasciato il suo lavoro per fondare SpotCouncil, un sito per le reti di esperti.

15. David Jakus

David Jakus

Jakus era un abile schermidore. Dopo aver lavorato per diversi  anni in una società di private equity Aquiline, ha deciso di dedicarsi ancora allo studio.

14. Colin Jackson

Colin Jackson

Grande amico di Zuckerberg, Jackson ha studiato biologia ma poi si è reso conto che voleva lavorare direttamente con i pazienti. Attualmente sta studiando al Tufts.

13. Kang-Jin Xing

Kang-Jin Xing

Jin ha seguito lezioni di informatica al primo anno con Zuckerberg. Si è laureato con il massimo dei voti e si è iscritto a Facebook,  lavorando su News Feed. Ora è diventato il direttore diFacebook Ads.

12. Sarah Goodin

Sarah Goodin

Prima donna del social network, Goodin si iscrisse a Facebook  ”solo come una cosa divertente che i miei amici fatto“. Attualmente sta terminando un master in design al California College of the Arts

11. Samyr Laine

Samyr Laine

Laine ha mantenuto i contatti con il suo compagno di stanza, Mark Zuckerberg, soprattutto attraverso i messaggi di Facebook. Ha gareggiato per Haiti alle Olimpiadi 2012. Fa anche l’avvocato.

10. Zach Bercu

zack bercu

Laureato alla scuola di medicina di Emory, Bercu ha trascorso un anno in Israele, dove ha imparato la lingua ebraica. Sta studiando grazie ad una borsa di studio in radiologia interventistica, una forma di “micro-chirurgia”. Dai suoi anni universitari, “sia attraverso Facebook o di persona“, Bercu dice di aver portato con sè “alcune delle più grandi amicizie che si potrebbero avere

9. Manuel Antonio Aguilar

Manuel Antonio Aguilar

Ideatore dell’impresa Questol, è una società di energie rinnovabili con sede in Guatemala.

8. Andrei Boros

Andrei Boros

Boros ha perseguito una carriera nel commercio,  e recentemente lavora con Trafalgar, una società di Londra.

7. Mark Kaganovich

Mark Kaganovich

Kaganovic è appassionato delle start-up, e ora ta finendo il dottorato di ricerca A Stanford, in biologia computazionale.

6. Colin Kelly

Colin Kelly

Kelly si è laureato alla Columbia Law nel 2008 ed è stato assunto al Paul Weiss, uno studio a New York.

5. Andrew McCollum

Andrew McCollum

Il logo originale di Facebook era stato ideato da McCollum. È entrato come membro del gruppo di Zuckerberg  nel secondo anno, lavorando principalmente suWirehog, progetto per la condivisione di file. Si è sposato l’anno scorso a Rhode Island. McCollum è attualmente un imprenditore presso la società di capitale di rischio NEA.

4. Arie Hasit

Arie Hasit

Hasit si trasferì in Israele subito dopo la laurea e continua a studiare per per diventare un rabbino. Lavora per un movimento giovanile ebraico chiamato NOAM . ”Utilizzo Facebook per promuovere il mio lavoro senza scopo di lucro” ha detto.

3. Dustin Moskovitz

Dustin Moskovitz

“Avere genio e ambizione non bastano. Bisogna essere fortunati”, ha detto Moskovitz, “Mark ha avuto tutti e tre a palate”. Moskovitz ha lasciato Facebook nel 2008 per ideare Asana, un’applicazione di gestione che potrebbe sostituire in futuro le email.

2. Chris Hughes

Chris Hughes

Originariamente portavoce per Facebook, Hughes ha preso parte alla campagna online di Barack Obama nel 2008. ”Lavorare con Mark è molto impegnativo”, ha detto Hughes. ”Non sei mai sicuro se quello che stai facendo è una cosa che gli piace o non gli piace”. È meglio essere amico di Mark che lavorare con lui. Nel 2012, ha acquistato The New Republic, per  progettarlo nuovamente.

1. Mark Zuckerberg

mark zuckerberg

Primo utente di Facebook, detiene attualmente quattro utenti, in quanto i primi tre account sono stati utilizzati e poi bloccati per il test.  Nel maggio scorso, Zuckerberg ha solidificato il suo controllo sulla società da lui fondata.

Il genio creativo di questo giovanissimo programmatore informatico e la collaborazione impeccabile del suo team hanno permesso la creazione della piattaforma virtuale più utilizzata e famosa del mondo non solo virtuale. Grazie all’ideatore di Facebook, noi utenti, siamo in comunicazione sempre, dovunque e ovunque.

 

Tagged , , , , ,

Articoli Correlati

One Comment

  1. nadiaapr 3, 2013 at 13:39Rispondi

    io mi sono iscritta nel 2008

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

'