neparlo.it

Curiosità

Facebook cambia dal 7 Marzo

Facebook cambia dal 7 Marzo
5 marzo 2013 by Paoletta in Curiosità, News con 0 Commenti

Era nell’aria da tempo il social network blu ha deciso che è giunto il momento di cambiare look grafico, ma anche alcune funzioni! Il 7 marzo 2013 nel quartier generale di Menlo Park in California, verrà presentato alla stampa, un layout di Facebook completamente rinnovato. Sembra, infatti, che da quando è stata introdotta la TimeLine (il nostro “Diario”), gli utenti siano rimasti un pò delusi dall’usabilità di Facebook, considerando confusionaria la fruizione della propria pagina a due colonne.

Secondo le statistiche tra gli adolescenti statunitensi serpeggerebbe una disaffezione al social network da un miliardo di utenti in favore di altri sistemi di condivisione come Snapchat o Instagram, l’app per il fotoritocco che però è sempre di proprietà di Mark Zuckerberg, che consentono di comunicare con riservatezza. Mark Zuckerberg non mancherà di accontentare i suoi utenti preparando tante novità! I contenuti dell’evento sono ancora segreti, ma da alcune immagini che circolano in rete si può già capire di cosa si tratta. La società americana sta sperimentando la nuova versione della Timeline da un paio di mesi, in particolare sotto l’immagine di copertina potrebbe essere introdotta una barra strumenti, e l’area a sinistra con le informazioni personali dell’utente potrebbe essere più corposa. Ma la novità principale riguarderà la pagina del diario, che tornerà ad essere ad una sola colonna, più o meno com’era in passato prima dell’attuale modifica che aveva scatenato le polemiche degli utenti.

Nella pagina Home, invece, verrà introdotto il News Feed, una funzione che indicizzerà i contenuti più importanti. Il nuovo look, inoltre, dovrebbe essere più funzionale per il mobile visto il numero elevato di utenti che si collegano da smartphone. Il portavoce ci tiene a precisare: “Questo è un nuovo design di Facebook che stiamo testando su una piccola percentuale di persone per rendere la navigazione attraverso la Timeline ancora più semplice“. Zuckerberg dovrebbe tener conto delle richieste dei suoi utenti, che vorrebbero delle impostazioni per la privacy più vicine alle loro esigenze invece che ai desideri degli inserzionisti pubblicitari e della società, per rendere il social network più “intimo”. I giovani visitano oramai pochissimo il social e non usano più neanche la chat perchè gli utenti sono stufi di essere contattati quando non lo desiderano e dalle persone a cui non vorrebbero scrivere. “Crediamo che alcuni dei nostri utenti – osserva l’azienda – in particolare quelli più giovani, utilizzino altri servizi simili o alternativi come Instagram. Se questa tendenza venisse confermata, potremmo ritrovarci a sperimentare un declino nel coinvolgimento utente e il nostro business potrebbe risultarne danneggiato”.

Tagged , , , , , ,

Articoli Correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

'