neparlo.it

Curiosità

La storia della prima barretta di cioccolato

La storia della prima barretta di cioccolato

La storia della prima barretta di cioccolato.

Nel corso del tempo sono state formulate diverse ipotesi, alcune anche particolarmente fantasiose, su chi sia  l’inventore o il creatore “ufficiale” della barretta di cioccolato. La leggenda,  avvolta da interessantissime connessioni con la storia, narra  che nel 1847  l’azienda dolciaria Fry&Sons di Bristol UK , che poi si fuse con la Cadbury Limited nel 1919, fu la prima a vendere “chocolate delicieux a manger” (delizioso cioccolato da mangiare).

Molti amatori credono che si trattasse della sola ed unica prima barretta di cioccolato da mangiare anche se molto probabilmente oggi non avrebbe lo stesso incondizionato successo che ebbe a quel tempo. Basti considerare i differenti gusti, quelli standard come il cioccolato al latte, quello fondente o bianco, quello con i cereali o le nocciole; oppure i gusti più particolari come cioccolato alla menta o all’arancio, alla mandorla o al miele, e ancora al sapore di amarena o di zenzero e tantissimi altri gusti. Se confrontiamo le barrette di cioccolato di oggi con quelle originali che non erano molto gradevoli al palato, sicuramente la “fantastica” prima barretta di cioccolato perderebbe il suo misterioso fascino!Qualche tempo dopo furono i fratelli Cadbury a reinventare la ricetta del “cioccolato da mangiare” per rendere il sapore della prima barretta molto simile e gradevole come quello a cui siamo abituati. Allora si produceva soltanto semplice cioccolato puro, dal colore scuro, che veniva adoperato e modellato in blocchi e barrette, o per ricoprire centrotavola al sapore di frutta.

ciocc

Nel 1875 nasce la prima barretta di cioccolato finissimo al latte. Fu un artigiano svizzero, Daniel Peters di Vevey, che la produsse utilizzando latte in polvere. Però, l’intuizione di combinare il cioccolato con il latte non era del tutto nuova, poiché già i fratelli Cadbury tra il 1849  e il 1875 vendevano una bevanda di latte e cioccolato ispirata alla ricetta più antica e originaria di Sir hans Sloane. Così nel 1897 furono i fratelli Cadbury a diventare i primi e veri produttori di barrette di cioccolato al latte di produzione industriale, tipo di cioccolato “asciutto”, soltanto da mangiare, cucinato mescolando il latte in polvere con gli ingredienti del cioccolato puro, quali burro d cacao, polvere di cacao e zucchero. In quel momento Daniel Peters migliorò di colpo la sua ricetta e cominciò ad utilizzare latte condensato e non più latte in polvere per produrre cioccolato con un gusto e un impasto più gradevole.

Come ogni buona ricetta che si convenga, anche quella del cioccolato, avrà sicuramente il suo “ingrediente speciale”, proprio quello che fu utilizzato dall’inventore della prima barretta e dai suoi successori!

Tagged , , , ,

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

'