neparlo.it

News

Attenti…alla volpe!

Attenti…alla volpe!
11 febbraio 2013 by Valentina Labattaglia in News con 0 Commenti

“Attenzione alle volpi!” E’ il nuovo avvertimento che circola nelle ultime venti ore nella capitale inglese. Londra, quartiere di Bromley, a sud-est della città, un neonato di poche settimane che dormiva nella sulla culla è stato aggredito da una volpe selvatica.

La vicenda è accaduta lo scorso mercoledì ma soltanto da poche ore il Telegraph ha comunicato nel dettaglio la notizia. Dalla ricostruzione dei fatti emerge che il neonato è stato addentato dalla volpe e trascinato fuori dalla sua culla. Urla spaventose e un terribile tonfo hanno allarmato la madre del bambino di appena quattro settimane. Quando la madre è entrata nella camera ha assistito ad una scena fuori dell’ordinario. La volpe azzannava la manina del bimbo e gli strappava parte del dito. L’animale è stato lanciato in aria da un calcio ed è stato messo in fuga dalla donna, intimorita dalla ferita del figlio. Il bimbo è stato portato con urgenza all’ospedale e ha subito un intervento di ricostruzione ad un dito. Attualmente il piccolino sta meglio ma i genitori sono ancora sotto shock, non riescono a spiegare come abbia fatto la volpe ad entrare in casa.

Vicende simili sono avvenute sempre più frequentemente a Londra. Si calcola che dal 2010 vivano almeno diecimila volpi nei quartieri periferici a sud della città. Si ricorda la storia delle due gemelline, Isabella e Lola Joupparis, di quasi un anno che erano state attaccate da una volpe selvatica nella loro casa ad Hackney, a est di Londra. Una aveva riportato una ferita al volto, l’altra sul braccio.

La polizia e le autorità del quartiere sostengono ancora oggi che sia raro che le volpi attacchino esseri umani. E’ capitato però che si possano avvicinarsi alle case quando sentono odore di cibo. L’accaduto ha attirato l’interesse del sindaco  della capitale, Boris Johnson, il quale sostiene che l’aggressione al bimbo dovrebbe allertare i responsabili del distretto amministrativo del controllo e della tutela degli animali. Il quartiere andrebbe sorvegliato maggiormente e ripulito dall’immondizia che non attira soltanto le volpi! 

Tagged , , , , ,

Articoli Correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

'