neparlo.it

Curiosità

Supercentenari in Italia!

Supercentenari in Italia!

I Supercentenari sono una realtà sempre più concreta in Italia e nel resto d’Europa. La longevità della vita è aumentata notevolmente nell’ultimo decennio grazie al miglioramento del benessere e dei comfort, ad una alimentazione più sana e corretta, agli sviluppi e alle scoperte nel mondo della medicina che non hanno eguali nel passato. I supercentenari ci raccontano con i loro tantissimi anni un pezzo della storia del Bel Paese. Gli anziani più vecchi nati, residenti o morti in Italia ci permettono di individuare e detenere il primato di longevità umana nel Paese.

Ricordiamo Dina Manfredini (1897-2012), di 115 anni e 257 giorni, è la persona verificata e documentata più longeva mai nata in Italia, sebbene sia emigrata e deceduta negli Stati Uniti. Il 13 dicembre 2011, infatti, Dina Manfredini ha superato il record di Venere Pizzinato (1896-2011) che, con i 114 anni e 252 giorni, rimane tuttavia l’italiana verificata e documentata più longeva nata e deceduta in Italia.

dina-manfredini

Dal  3 aprile 2013 la persona più anziana vivente nel Paese è Emma Morano (29 novembre 1899), di 113 anni e 125 giorni che detiene anche il titolo di persona vivente più longeva d’Italia e d’Europa, “titolo” raggiunto il 2 aprile 2012 con la morte di Maria Redaelli, è la “vecchietta” più anziana nata sotto il regno di Umberto I in Italia insieme con Maria Gravigi, e ultima donna italiana ad essere nata prima del 1900. La signora Morano vive da sola dopo la morte della sorella Angiolina avvenuta nel 2011, scomparsa alla veneranda età di 102 anni. Emma racconta che il segreto della sua longevità è non aver mai fatto uso di medicinali, mangiare tre uova al giorno, bere un bicchierino di grappa preparata in casa e pensare sempre al domani.

emma morano

Invece  l’uomo più anziano vivente è Arturo Licata (2 maggio 1902), di 110 anni e 336 giorni; anche in questo caso il signore detiene il primato di longevità a livello italiano e a livello europeo.

artut

Auguriamo loro, ai Supercentenari, di vivere ancora per molti altri anni!

Tagged , , , ,

Articoli Correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

'