neparlo.it

Cronaca

Tsunami alle Isole Salomone

Tsunami alle Isole Salomone
6 febbraio 2013 by Valentina Labattaglia in Cronaca, News con 0 Commenti

Un nuovo terremoto di magnitudo 8 sulla scala Richter ha distrutto diversi villaggi costieri  delle Isole Salomone, provocando uno tsunami e creando allerta generale per diverse ore  in gran parte del Pacifico. La scossa sismica è stata rilevata intorno alle 2,12 ora italiana tra le Isole Salomone e le Vanuatu, a nord-est dell’Australia, vicino alle isole di Santa Cruz.

I rilievi effettuati dal Servizio degli Stati Uniti (Usgs), centro di geofisica americano, hanno individuato l’ipocentro a soli 5,8 chilometri di profondità e l’epicentro ad ovest dell’isola di Nendo, una sessantina di chilometri dall’isola di Lata. E’ stata registrata,  in seguito, una nuova scossa di assestamento di magnitudo 6,4 nelle vicinanze. Molti testimoni hanno raccontato di non aver avvertito la scossa nella capitale delle Isole Salomone, Honiarca, a circa 580 chilometri dall’epicentro. 

Il centro di Protezione delle Isole Fiji e il centro di allerta tsunami nel Pacifico hanno dato una nuova allerta per la maggior parte dei territori tra Papua Nuova Guinea e le Isole Hawaii (l’allarme è stato attivato alle 4,45 ora italiana). “C’è il caos a Suva, tutti cercano di sfuggire dallo tsunami!”, si può leggere su Twitter.

Le informazioni giunte dalle Isole Salomone sono ancora frammentarie. Testimoni dello tsunami hanno raccontato di aver assistito alla distruzione di quasi settanta case ma non sembrano esserci stati morti. Nonostante l’allerta sia stata ritratta, le terre ancora interessate potrebbero essere le Isole Salomone, le Vanuatu, Nauru, la Papuasia-Nuova Guinea, Tuvalu, la Nuova Caledonia, Kosrae, le Fiji, Kiribati, oltre che Wallis e Futuna. In Nuova Caledonia il commissariato della Repubblica ha dichiarato che il terremoto della scorsa notte avrebbe potuto generare un’onda anomala in grado di raggiungere le Isole della Lealtà e l’Ile des Pins.
Il rischio tsunami sembra essersi momentaneamente allontanato ma l’agenzia di sismologia australiana ha dichiarato che le isole del Pacifico non sono ancora fuori pericolo.

Tagged , , , , ,

Articoli Correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

'